Crea sito
imi-franceschini

Franceschini Adelmo: storia di un italiano in guerra

Alice Strazzeri – Cagliari Il 25 luglio 1943 Mussolini fu destituito dal suo incarico di Capo del Governo e arrestato per volere del re Vittorio Emanuele III che, insieme al ministro Badoglio, aveva iniziato con gli anglo-americani le trattative per una resa incondizionata che si conclusero con l’armistizio comunicato agli italiani l’8 settembre. Subito dopo Read more about Franceschini Adelmo: storia di un italiano in guerra[…]

jojo rabbit

Jojo Rabbit: la guerra vista con gli occhi di un bambino

Domenico Bolledi – Catania Jojo Rabbit del regista neozelandese Taika Waititi è un film di rara bellezza capace di far ridere a crepapelle e commuovere. Liberamente tratto dal libro Come semi d’autunno di Christine Leunens (Meridiano Zero, 2004), racconta gli ultimi mesi della Seconda Guerra Mondiale visti con gli occhi di un bambino di dieci Read more about Jojo Rabbit: la guerra vista con gli occhi di un bambino[…]

La memoria debole della guerra: sulla campagna di Grecia del 1940-41

Simone Donadio, Venezia – Il 23 aprile 1941 venne firmato, tra Germania, Italia e Grecia, l’armistizio che pose fine alle ostilità sul fronte greco-albanese. In realtà, gli ellenici, non sentendosi battuti dagli italiani per via della decisiva discesa in campo dell’Esercito tedesco nell’aprile del 1941, avevano precedentemente stretto accordi solo con quest’ultimo. Ci volle l’intervento Read more about La memoria debole della guerra: sulla campagna di Grecia del 1940-41[…]

Un figlio per nemico. La storia del rapporto tra Gaetano Salvemini e Jean Luchaire in un nuovo saggio di Filomena Fantarella

Andrea Castelletto, Venezia – In Un figlio per nemico. Gli affetti di Gaetano Salvemini alla prova dei fascismi (Roma, Donzelli, 2018), Filomena Fantarella – assegnista di ricerca in Studi italianistici presso la Brown University di Providence, Rhode Island – punta i riflettori su una specifica vicenda della biografia di Gaetano Salvemini, il noto storico e Read more about Un figlio per nemico. La storia del rapporto tra Gaetano Salvemini e Jean Luchaire in un nuovo saggio di Filomena Fantarella[…]

Un uomo in conflitto tra ideali, scelte e responsabilità: Winston Churchill raccontato ne “L’ora più buia” di Joe Wright

Vanessa Genova, Catania –   «Abbiamo di fronte molti, molti lunghi mesi di lotta e sofferenza! Anche se tanti vecchi e importanti Stati sono caduti nella morsa del dominio nazista, noi difenderemo la nostra isola quale che sia il prezzo da pagare! Combatteremo sulle spiagge, combatteremo sulle piste di atterraggio, combatteremo nei campi e nelle Read more about Un uomo in conflitto tra ideali, scelte e responsabilità: Winston Churchill raccontato ne “L’ora più buia” di Joe Wright[…]

Tra “bombe sporche” e “armi di vendetta”: la scienza nazista e i progetti chimici e nucleari durante la seconda guerra mondiale

Lorenzo Domenis, Verona – La seconda guerra mondiale vide l’impiego di una quantità di armi mai vista prima, la scienza scese in forze sul campo di battaglia, seminando morte e distruzione in tutto il pianeta. La Germania fu uno dei paesi combattenti che cercò di sfruttare maggiormente il potere bellico della scienza, finanziando diversi programmi. Read more about Tra “bombe sporche” e “armi di vendetta”: la scienza nazista e i progetti chimici e nucleari durante la seconda guerra mondiale[…]

Mattatoio n° 5 o la crociata dei bambini: il bombardamento di Dresda del 1944 raccontato dalla penna di Kurt Vonnegut

Giulia Roncari, Verona – Billy Pilgrim non ha niente di speciale. È un uomo come tanti, figlio unico di un barbiere, nato nel 1922 a Ilium, una fittizia cittadina dello stato di New York. Billy era “un bambino dall’aria stramba, che diventò un ragazzo dall’aria stramba: alto e gracile, e fatto come una bottiglia di Read more about Mattatoio n° 5 o la crociata dei bambini: il bombardamento di Dresda del 1944 raccontato dalla penna di Kurt Vonnegut[…]

La strana parabola del “delfino” del Duce: Galeazzo Ciano e il “Processo di Verona” in un film di Carlo Lizzani

Francesco Fontana, Verona – 25 luglio 1943: diciannove gerarchi fascisti firmano l’ordine del giorno Grandi, sollevando così Benito Mussolini da tutti i suoi incarichi. Il fascismo è definitivamente caduto e il Duce arrestato il giorno stesso, sostituito da re Vittorio Emanuele III con Pietro Badoglio, nuovo capo del governo, primo ministro e Segretario di Stato. Read more about La strana parabola del “delfino” del Duce: Galeazzo Ciano e il “Processo di Verona” in un film di Carlo Lizzani[…]

«Perché chiamare cammini i solchi del destino?». Paco Roca e il graphic novel: un nuovo modo di raccontare la Storia

Paolo Perantoni, Verona – Può un graphic novel – o un fumetto si sarebbe detto un tempo – essere allo stesso tempo un’opera d’arte grafica e uno strumento di divulgazione storica? La risposta è sì se a produrlo è un artista che riesca a unire la ricerca storica, bibliografica e documentale, alla capacità narrativa grafico-simbolica, Read more about «Perché chiamare cammini i solchi del destino?». Paco Roca e il graphic novel: un nuovo modo di raccontare la Storia[…]

Cavallo contro Panzer: le cariche della cavalleria polacca nel settembre ’39

Giuseppe Catterin, Venezia – La vista che quel lontano 2 settembre 1939 si presentò agli occhi di Indro Montanelli non doveva essere dissimile dai numerosi campi di battaglia con cui si è scritta la storia. Il giovane inviato del Corriere della Sera, d’altra parte, in fatto di guerra sapeva il fatto suo: i corpi degli Read more about Cavallo contro Panzer: le cariche della cavalleria polacca nel settembre ’39[…]