Crea sito

Buona lettura – Cara pace – L. Ginzburg

cara pace - ginzburg

Oriana Rodella – Verona

Lisa Ginzburg – figlia del grande storico Carlo – è filosofa, traduttrice e scrittrice. Con il suo romanzo Cara Pace (edito per Ponte alle Grazie, 2020) è tra i 12 finalisti del Premio Strega 2021.

Ginzburg in questo romanzo racconta con una leggerezza e una grazia di cui abbiamo bisogno il dramma di una storia familiare in cui emergono delle forze e delle resistenze tutte al femminile.

Le protagoniste sono Maddalena e Nina, due sorelle unite da un legame indissolubile che vivono il dolore profondo di un abbandono a più riprese, prima da parte della madre e poi del padre. Ognuna a modo suo tenta di andare avanti costruendosi un proprio rifugio-corazza che le permetta in qualche modo di affrontare la realtà proteggendosi a vicenda.

Nell’accostarsi alla limpidezza dello stile di Ginzburg, ci si accorge subito che è proprio il racconto a prevalere su tutto. E a lasciarci riflettere di fronte a un grande insegnamento: la sfida di uscire dalla propria corazza, dal proprio “carapace”, comporta una dolorosa apertura e rielaborazione personale che ci avvicina ad altri modi di essere, anche distanti da noi, permettendoci di trovare quella “cara pace” anche con chi ci ha fatto del male.

Lisa Ginzburg

Cara pace

Ponte alle Grazie, Milano, 2020