Crea sito

Anthropocene – L’epoca umana: uno spettacolare monito all’azione

Giulia Barison, Venezia – Antropocene. L’epoca geologica in cui il primo fattore condizionante non sono i fenomeni naturali, ma l’azione dell’uomo. L’Anthropocene Working Group (AWG) è un gruppo di ricerca internazionale formato da scienziati che, dal 2009, sta cercando di raccogliere tutte le prove necessarie affinché vi sia il riconoscimento ufficiale da parte della geologia Read more about Anthropocene – L’epoca umana: uno spettacolare monito all’azione[…]

La banalità del male: il decreto sicurezza bis

Giulia Barison, Venezia –   Oh cieca cupidigia e ira folle, che sì ci sproni ne la vita corta, e ne l’etterna poi sì mal c’immolle! Inf. XII, 49-51   Qualche giorno fa, lunedì 5 agosto, è stato approvato il cosiddetto “Decreto sicurezza bis” (scarica qui il testo completo). Il decreto tocca fondamentalmente tre punti: Read more about La banalità del male: il decreto sicurezza bis[…]

Il mondo dietro alla maschera: Anonymous for the Voiceless

Giulia Barison, Venezia – Vi è mai capitato, passeggiando per una città, di imbattervi in un gruppo di persone disposte a cubo, vestite di nero, con il volto coperto da una maschera di Guy Fawkes, che reggono degli schermi su cui vengono proiettati video relativi allo sfruttamento animale? Si tratta di una realtà sempre più Read more about Il mondo dietro alla maschera: Anonymous for the Voiceless[…]

Uno, nessuno, 1.6 milioni: il cambiamento inizia adesso

Giulia Barison, Siena – Venerdì 15 marzo 1.6 milioni di persone si sono riversati nelle piazze di più di 120 paesi in tutto il mondo per protestare contro la cattiva gestione da parte dei governi di una delle urgenze più gravi allo stato attuale: il cambiamento climatico. Il Global Climate Strike for Future (“Sciopero climatico Read more about Uno, nessuno, 1.6 milioni: il cambiamento inizia adesso[…]

Coppetta mestruale e decrescita felice: ovvero, dell’assorbente come rappresentante della società moderna

Giulia Barison, Siena – Il dibattitto sui metodi di tamponamento mestruale in Italia è oggi più che mai all’ordine del giorno: dal femminismo all’ecologia, le critiche mosse agli assorbenti tradizionali si stanno facendo sempre più aspre – e giustamente, direi. Fa sorridere che nel XXI secolo si debba ancora dibattere sui metodi di tamponamento mestruale, Read more about Coppetta mestruale e decrescita felice: ovvero, dell’assorbente come rappresentante della società moderna[…]

Una strada per riscoprire il valore dell’arte: Federico Garcia Lorca e il duende

Giulia Barison, Siena –   “dove sono andati i tempi di una volta per Giunone quando ci voleva per fare il mestiere anche un po’ di vocazione”. (Fabrizio de’ Andrè, La città vecchia)   In una società che ha assistito a una repentina perdita del canone artistico e che, di conseguenza, non lo conosce e Read more about Una strada per riscoprire il valore dell’arte: Federico Garcia Lorca e il duende[…]

L’uomo, la bestia, i cieli: critica all’antropocentrismo. Un dibattito attuale? Il nuovo saggio di Vilma Baricalla

Giulia Barison, Venezia – La messa in discussione dell’antropocentrismo, ovvero la concezione secondo cui l’uomo è al centro di qualsiasi considerazione, è oggi più che mai di fondamentale importanza. Il XXI secolo, un secolo che si prospetta ancora più “breve” del precedente, ha conosciuto sviluppi tecnologici eccezionali. Se da un lato questo fenomeno può costituire Read more about L’uomo, la bestia, i cieli: critica all’antropocentrismo. Un dibattito attuale? Il nuovo saggio di Vilma Baricalla[…]

“Un libro pieno di grazia, ben stampato e fuori dal comune”: Dante e la sua Commedia letti e illustrati da Renato Guttuso

Giulia Barison, Venezia –   “Caro Renato, ho parlato con mio padre dell’idea che avevamo abbozzato ed egli è stato d’accordo con me che, se riusciremo a portare in porto un progetto del genere, sarà opera veramente di massimo interesse”.   Sono queste le parole con cui nel 1957 Alberto Mondadori propose al pittore siciliano Read more about “Un libro pieno di grazia, ben stampato e fuori dal comune”: Dante e la sua Commedia letti e illustrati da Renato Guttuso[…]

Le Opinioni di un clown e i paradossi rivelatori: un capolavoro di Heinrich Böll

Giulia Barison, Venezia – Qualche giorno fa, parlando con una persona del libro che stavo leggendo, mi sono sentita dire: “Che titolo strano!”. Insomma, pur non conoscendo Opinioni di un clown, la combinazione bizzarra di quelle quattro parole le aveva suscitato un ingenuo impulso di stupore. Dopo un breve attimo di silenzio, mi sono resa Read more about Le Opinioni di un clown e i paradossi rivelatori: un capolavoro di Heinrich Böll[…]

L’Ecce homo di Salvatore Quasimodo: un caso filologico

Giulia Barison, Venezia – La fama di Salvatore Quasimodo (Modica, 1901 – Napoli, 1968) lo precede: Premio Nobel per la letteratura nel 1959, si formò sull’essenzialità epigrammatica di Ungaretti e sugli analogismi paesaggistici di Montale, dando vita ad una poetica personale che vide i suoi natali nell’Ermetismo, per poi concretizzarsi in una realtà più autonoma. Read more about L’Ecce homo di Salvatore Quasimodo: un caso filologico[…]